DRENAGGIO LINFATICO

  • DURATA 30 MINUTI PREZZO 35 EURO(una zona consigliato post linfadenectomia )
  • DURATA 60 MINUTI PREZZO 55 EURO(2 zone)
  • DURATA 90 MINUTI PREZZO 80 EURO(total body)

Massaggio che agisce principalmente sui vasi linfatici permettendo l'eliminazione dell'acqua stagnante e veicolando la linfa nell'organismo.

L'azione svolta con la manipolazione di operatori professionisti va ad interessare il delicato sistema dei vasi linfatici: questa azione mirata porta vari benefici alla salute, soprattutto a livello di riattivazione della circolazione locale, riduzione degli edemi e prevenzione di ritenzione idrica e cellulite.

Si consiglia di eseguire almeno un drenaggio di 75 minuti per la prima volta in modo da riattivare il microcircolo linfatico generale, successivamente si possono eseguire dei trattamenti da 60 minuti.

Il trattamento da 3o minuti è consigliato per i pazienti che hanno subito interventi di asportazioni linfonodali che hanno arti gonfi e che devono eseguire trattamenti drenanti più volte alla settimana. 

Cellulite,ristagno dei liquidi ma non solo

Il MASSAGGIO LINFODRENANTE serve a riattivare la funzionalità del sistema linfatico, assicurandogli una velocità costante di scorrimento e la rimozione dei ristagni, ottenendo come effetto la riduzione di questi antipatici inestetismi localizzati.

INDICAZIONI Consigliato a chi ha problemi di ristagno dei liquidi e presenta quindi più gonfiore che accumulo di grassi, con manifestazioni localizzate di cellulite.

I vasi linfatici sono molto delicati ed è per questo che occorre una tecnica molto particolare che non comporti l'uso della forza, ma movimenti docili, lenti, ritmici, armonici, mirati a ricreare l'equilibrio idrico nei tessuti.

Il corretto drenaggio della linfa dipende interamente dalla mano e nessun apparecchio può sostituire l'approccio manuale.

I BENEFICI

Con il drenaggio linfatico manuale si ottiene :

  • una rigenerazione completa ed immediata dei tessuti;-

  • un effetto duraturo di riduzione dell'edema e molto spesso anche del dolore;

  • un riequilibrio del Sistema Neurovegetativo ed un rilassamento psicofisico globale;

  • un potenziamento delle difese immunitarie proprie dell'organismo, poiché massaggiando i linfonodi si favorisce la fuoriuscita delle cellule dell'immunità, che passano nella linfa e quindi nel sangue, aumentando la resistenza contro le infezioni.